BANDO FABER 2020

Regione Lombardia ha recentemente riassegnato € 5.000.000 per il sostegno alle imprese lombarde che entro il 2020 sosterranno investimenti in beni strumentali e tecnologie 4.0.
 
Il Bando prevede un contributo fino al 30% a fondo perduto, pari ad un massimo di € 35.000, a fronte delle seguenti spese: 
A. macchinari e impianti di produzione nuovi e attrezzature nuove strettamente funzionali alla realizzazione del programma di investimento e finalizzati agli investimenti ammissibili;
B. macchine operatrici, definite all’art. 58 del D.lgs. 285/1992 “Nuovo Codice della strada”; 
C. hardware, software e licenze beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali «Industria 4.0»; 
D. opere murarie connesse all’installazione dei beni materiali di cui al primo punto (max 20% delle spese di cui al punto a); 
E. formazione per i dipendenti dell’impresa strettamente connessa all’introduzione e utilizzo dei macchinari (max 10% delle spese di cui al punto a, b, c); 
F. strumenti e macchinari per la sanificazione e disinfezione degli ambienti aziendali e sistemi di misura e controllo della temperatura corporea a distanza anche con sistemi di rilevazione biometrica, solo se in aggiunta all’acquisto di uno o più beni direttamente connessi alla produzione di cui alle voci di costo a) e b) entro il limite del 20% della somma di cui alle lettere a), b) e c).
Le spese dovranno essere sostenute (fatturate e quietanzate) a partire dal 25 febbraio 2020, e rendicontate e quietanzate entro e non oltre il 16 dicembre 2020.
 
Per maggior informazioni scrivici a csmarketing@creditspecialist.it
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Immagine1