BANDO ABBATTIMENTO INTERESSI_PIEMONTE

Obiettivi specifici

La Misura supporta l’accesso al credito delle MPMI e dei lavoratori autonomi, consentendo di far fronte agli oneri che i soggetti beneficiari sostengono per ottenere finanziamenti (concessi a far data dal 17 marzo 2020 e fino al 31 dicembre 2020) a fronte di esigenze di liquidità connesse all’attività di impresa e di lavoro autonomo.

Beneficiari

–  le MPMI aventi almeno una sede operativa in Piemonte e appartenenti a tutti i settori ammissibili ai sensi del regolamento (UE) n. 1407/2013 “de minimis” o del “Quadro Temporaneo” di cui alla Comunicazione 2020/C 91 I/01 della Commissione Europea del 19 marzo 2020 (in GUUE C 91 del 20 marzo 2020);
– i lavoratori autonomi con sede operativa fissa in Piemonte, operanti nei settori ammissibili previsti dal predetto Regolamento
Sono ammessi alle agevolazioni i soggetti che dimostrano un calo del fatturato, nel bimestre marzo/aprile 2020, pari o superiore al 30% rispetto allo stesso bimestre del 2019.
Si intendono comunque ammissibili tutte le attività avviate a partire dal 1 gennaio 2019.

Agevolazione

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto entro i seguenti massimali:
– euro 2.500 di contributo massimo erogabile per singola impresa o lavoratore autonomo, per i finanziamenti di importo inferiore a 50.000 euro;
– euro 5.000 di contributo massimo erogabile per singola impresa o lavoratore autonomo, per i finanziamenti di importo compreso 50.000 e 100.000 euro;
– euro 7.500 di contributo massimo erogabile per singola impresa (esclusi quindi i lavoratori autonomi), per i finanziamenti di importo superiore a 100.000 euro e fino a 150.000 euro.
Per maggiori informazioni scrivici a csmarketing@creditspecialist.it
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
www.creditspecialist.it_abbattimentointeressi_finanziamenti_bando_piemonte