BANDO DIGITAL BUSINESS

Bando Digital business

Beneficiari

Micro, Piccole e Medie imprese con sede in Lombardia.

Interventi agevolabili

VOUCHER DIGITALI I4.0
Sono ammissibili progetti di adozione/introduzione in azienda di tecnologie digitali 4.0, intese come soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi 4.0 con l’obiettivo di rispondere ai bisogni di innovazione delle MPMI lombarde tramite la digitalizzazione di processi, prodotti e servizi offerti.

Spese ammissibili:
a) Consulenza erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati;
b) Formazione erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati o tramite soggetto individuato dal fornitore qualificato;
c) Investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto (senza vincoli relativi alla natura del fornitore).
E-COMMERCE
Le aziende potranno presentare progetti relativi all’apertura e/o al consolidamento di un canale commerciale per la vendita dei propri prodotti tramite l’accesso a servizi specializzati per la vendita online b2b e/o b2c:
– Forniti da terze parti, che siano retailer, marketplace, servizi di vendita privata e/o social e-commerce a condizione che la transazione commerciale avvenga tra l’azienda e l’acquirente finale;
– Realizzati all’interno del portale aziendale proprietario. In tal caso sarà obbligatorio tradurre il sito in almeno una lingua straniera.

Spese ammissibili:
a) Consulenza;
b) Formazione personale;
c) Progettazione, sviluppo e/o manutenzione di sistemi e-commerce proprietari;
d) Acquisto di macchinari, attrezzature, hardware e software;
e) Progettazione, sviluppo e/o manutenzione di showroom digitali e piattaforme di AR Business commerce;
f) Supporto alle attività di promozione digitale.

Agevolazione

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto a parziale copertura delle spese sostenute (al netto di IVA) come da tabella sottostante:
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Bando Digital business