Efficienza Energetica – Artigiani

FINALITÀ 

L’obiettivo è quello di sostenere gli interventi di efficientamento energetico promossi dalle micro e piccole imprese artigiane lombarde del settore manifatturiero.

BENEFICIARI

Micro e Piccole imprese con sede legale e/o operativa in Lombardia, afferenti al codice Ateco, sezione C iscritte all’Albo Artigiani ed attive da oltre 12 mesi.
Sono inoltre ammesse le imprese artigiane agromeccaniche (Ateco 01.61.00).

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese relative a beni e attrezzature strettamente funzionali all’efficientamento energetico:
a) acquisto e installazione di collettori solari termici e/o impianti di microcogenerazione con potenza massima di 200 kWel;
b) impianti fotovoltaici per l’autoproduzione di energia con fonti rinnovabili da utilizzare nel sito produttivo;
c) acquisto e installazione di macchinari e attrezzature in sostituzione dei macchinari e delle attrezzature in uso nella sede oggetto di intervento;
d) acquisto e installazione di caldaie ad alta efficienza a condensazione, a biomassa ovvero pompe di calore in sostituzione delle caldaie in uso;
e) acquisto e installazione di sistemi di domotica per il risparmio energetico e di monitoraggio dei consumi energetici;
f) acquisto e installazione di apparecchi LED a basso consumo;
g) costi per opere murarie, impiantistica e costi assimilati nel limite del 20% delle lettere da a) a f);
h) spese tecniche di consulenza correlate alla realizzazione dell’intervento nel limite del 10% delle lettere da a) a g);
i) altri costi indiretti (spese generali) in misura forfettaria del 7%.
L’intervento di efficientamento energetico per essere ammissibile al contributo deve essere corredato, in fase della domanda, dalla relazione di un tecnico iscritto al relativo ordine professionale tranne per le spese di cui alle lettere a) e b), le quali sono ammissibili al contributo solo in presenza di almeno una delle spese di cui alle lettere c), d), e), f) per il valore minimo dell’investimento ammissibile (15.000,00 euro).

AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili, a fronte di un investimento minimo pari a € 15.000. Il contributo massimo ottenibile è pari ad € 50.000 per impresa.

TEMPISTICHE

Le tempistiche e le modalità di presentazione della domanda saranno definite alla pubblicazione del bando attuativo.

Contatta subito i nostri professionisti

Hai bisogno di maggiori informazioni o di una consulenza personalizzata sulle migliori soluzioni finanziarie per te? Contattaci!

Contatti Generali

Via Giorgio e Guido Paglia, 12/16
24122 – Bergamo (BG)
Tel. 035 19967091
info@creditspecialist.it
P.iva e C.F. 04101050161

Inviaci la tua richiesta

    Nome e Cognome*
    Indirizzo Email*
    Telefono*
    Oggetto*
    Messaggio